Confetti

Confetti

Descrizione

Il primo documento che attesta la lavorazione dei confetti è del 1492. È però dal 700 che i confetti vengono preparati in grandi caldaie alimentate con fuoco di carbone e fatte oscillare costantemente per evitare che le mandorle si attacchino tra loro.

Il procedimento durava 4 giorni e anche oggi Roberto Brielli provvede a bagnare per diversi giorni, con sciroppo di acqua e zucchero, le mandorle di Avola, le più pregiate, per riuscire a garantire una patina bianca e sottilissima.

Il minimo strato di zucchero e la qualità dell’anima del confetto - cioè la mandorla siciliana dell’aroma e dalla pezzatura più ricercati - sono le peculiarità che differenziano un buon confetto artigianale da uno industriale.

Il confetto classico contiene solo una mandorla, ma tra i più rinomati ci sono quelli all’anice. I confetti sono sicuramente protagonisti indiscussi dei matrimoni. Simboleggiano fertilità, fortuna e prosperità. Sono auspicio di dolce futuro.


Formato

Confezione da 1 Kg

Proprietà e caratteristiche

Aromi

Prodotto artigianale

Zucchero Italiano

Zucchero 100% italiano

Montagna

Prodotte in montagna

Altri gusti

Potrebbero piacerti anche

Linea Miele

Linea Miele

Scopri
Linea Ripiene

Ripiene

Scopri
Contea

Contea

Scopri
Senza zucchero

Senza zucchero

Scopri
Linea Gelatine

Gelatine

Scopri
Flora

Flora

Scopri
Linea Arcobaleno

Linea Arcobaleno

Scopri
Lattine tonde

Lattine tonde

Scopri
Astucci

Astucci

Scopri
Pasticche

Pasticche

Scopri
Anicini

Anicini

Scopri
Linea Liquimenta

Liquimenta

Scopri
Liquirizia pura

Liquirizia pura

Scopri
Mignon

Mignon

Scopri
Super Lattine

Super Lattine

Scopri
Storia Tradizione

Una storia nata nel 1921…

È da 100 anni che a Bormio, un paese turistico della Valtellina una piccola azienda a conduzione familiare produce caramelle e confetti artigianali...

Scopri di più

Segui Brielli sui social